Dalle stelle alle…

Ricevo da Fufi (nome d’arte di Fulvio, amato barista e animatore delle notti da favola di tanti viveur):

Ho cercato di scriverti una microstoria, dalle stelle alle stalle, alla rinascita per merito tuo, non con ricette segrete ma con una nuova coscienza e apertura mentale, trovata grazie a te.

E pubblico con grande, grande amore e riconoscenza!

Il mio incontro con Marzia non è stato casuale: se, come credo, ogni cosa capita nel momento in cui deve capitare, quello era il momento.

Qualcuno la chiama crisi di mezz’età, e a dire il vero io non ci avevo mai pensato. Poi, all’inizio dell’estate di tre anni fa, ho fatto un sogno. Io sogno parecchio, sono sempre stato un sognatore e credo nei miei sogni tanto da riuscire a realizzarli. Però questo era diverso e non era un sogno, era un messaggio, un’illuminazione.

Quella mattina mi sono svegliato e mi sono detto: I membri maschi della mia famiglia hanno una vita media di 75 anni, anche meno; calcolando che io ne ho quarantotto, togliendo gli ultimi 5 che magari non è che saranno i migliori, togliendone anche altri 2 così da arrivare a 50 tondi… mi restano vent’anni di vita.

Mi restano vent’anni di vita da vivere bene, da non sprecare, devo fare ciò che ancora non ho fatto, migliorare quello che ho già fatto, vivere bene, vivere meglio.

Siamo persone a termine, non ci è dato tempo da sprecare.

Quindi con questa illuminazione nel cuore, nell’anima, ho deciso di cambiare.

<<I change my life>>.

E l’ho fatto con la gioia nel cuore, comunicando questo messaggio a tutti con il sorriso sulle labbra, ho deciso di cambiare le mie prospettive di vita, cambiare lavoro… ho lasciato la mia compagna.

Devo dire che all’inizio di questa scelta sembrava che tutto si incastrasse alla perfezione, come fosse già tutto scritto, perfetto.

Ma nel giro di poco il sogno perfetto si trasforma nel mio incubo peggiore. Niente più si incastrava e tutte le mie scelte mi portavano a perdermi sempre più, stavo annegando in me stesso.

Io sono di natura un ottuso ottimista, sono testardo, orgoglioso e quindi ho sempre pensato che tutto si sarebbe risolto al meglio, che era così, ma era solo un momento, che dopo la tempesta avrei rivisto la luce.

Ma la luce che vedevo erano solo i lampi della mia crisi più nera, come mai mi era capitato nella  vita.

Stavo sprofondando sempre più in un buco nero – il lavoro che tanto amavo ora mi imprigionava, i miei rapporti sentimentali sfasciati, il mio livello economico sempre più in basso, cercavo di reagire andando in tutte le direzioni ma più mi impegnavo più sprecavo energie e denaro senza aver risultati.

Mi erano rimasti solo i sogni, la realtà era un incubo e avevo creato io tutto questo.

Un perfetto imbecille, un fallito, è così che mi sentivo.

Sentivo di avere un forza interiore, un’ energia enorme dentro di me, ma quando cercavo di usarla mi autobloccavo e non capivo cosa mi stesse succedendo.

Poi, forse per caso,  ci siamo incontrati, io con i miei problemi lei con i suoi sorrisi.

Marzia ha saputo sbloccare le mie energie o meglio incanalarle nelle giuste direzioni.

Mi ha dato modo di confrontarmi con i miei difetti e con i miei pregi.

Io faccio il barista e sono bravo nel mio lavoro, so ascoltare le persone, e a detta loro anche dare i giusti consigli, ma per me non funzionavano, davo ottimi consigli agli altri e non avevo nulla per me stesso.

Marzia, lei  mi ha aperto la mente, con semplicità ha saputo mostrarmi ciò che sono, niente ricette segrete per il successo, ma chiara consapevolezza dei miei limiti.

Lei sa dirmi la parola giusta al momento giusto.

Il mio orgoglio non mi permetteva di chiedere aiuto, invece ne avevo bisogno, avevo bisogno di una persona che riuscisse a darmi un altro punto di vista, un’ apertura mentale che già credevo di possedere ma che avevo chiuso senza rendermene conto.

Ora ho cambiato la mia vita, e grazie alla mia Coach l’ho cambiata in meglio.

Vivo ancora la mia vita sulle montagne russe, ed è una gioia, non mi perdo più in me stesso, credo proprio che di crisi fino alla terza età non se ne parla più.

Grazie Marzia .

Grazie a te, Fufi! Davvero!

… ma allora questa versione speciale del mio amato Geisha Memories arriverà presto, spero!!! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.